È ora di mettersi in riga! In primavera ri-esplode la “stripes mania”

0
99

Il motivo più intramontabile di sempre. Eppure le righe non finiscono mai di stupire e di dettar tendenza. Infatti, eccole a confermarsi tra gli hot topic della primavera 2020.

Sarà quel dna marinière, il loro sapore di “mare” che rimanda al beachwear o, perché no, il loro fascino optical e geometrico o ancora quella naturalezza nel creare pendant cromatici e inaspettati.

Fatto sta che, in tutte le salse in cui si declinano, è impossibile resistere a un capo d’abbigliamento a righe. Soprattutto nella stagione calda, periodo in cui il trend si sbizzarrisce con contrasti e sovrapposizioni, di linee e di colori che stimolano la fantasia e… il look.

Che siano verticaliorizzontali o diagonali, sottili o spesse, mini o maxi, dritte o asimmetriche non importa, ciò che conta è che facciano divertire e che aggiungano un pizzico di brio anche al più classico dei look.

Via libera quindi sia alle più tradizionali che rivisitano quella maglia rigata con scollo a barca che Coco Chanel nel 1913 traghettò dal mondo marinaresco bretone (sapete che, poi, nel 1958 divenne parte della divisa ufficiale della Marina francese con 21 righe bianche e 21 blu?) alla sua boutique di Deauville, sia alle più vivaci che rievocano l’universo Missoni che da sempre ruota intorno alle righe multicolor spalmate su capi e accessori di ogni genere.

Oggi infatti le righe dipingono senza distinzioni pantaloni maschili dal taglio sartoriale e abiti bon ton da grande soirée, felpe e pullover dall’animo casual e bucket hat, tracolle che rimandano al ‘work in progress’ dei cantieri stradali, e clutch da sera modello “pasticcino” a più strati di crema e limone.

E poi ancora polo sporty e foulard charmant da avvolgere al collo o tra i capelli. Finanche il tailleur non resiste al fascino delle strisce orizzontali effetto gessato – noi vi proponiamo un binomio blazer e bermuda per un tocco sopra le righe – o i jeans che si rivestono di linee oblique denim su denim.

Insomma non c’è che l’imbarazzo della scelta, e a voi non resta che tracciare una riga (per restare in tema) nella nostra selezione e scegliere i vostri must have a strisce da avere nel guardaroba primaverile!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here