Olio d’oliva, come usarlo per avere pelle e capelli più sani

0
79

Le sue proprietà anti-age e super nutrienti lo rendono un ottimo ingrediente per creme e unguenti fai da te, da applicare a livello locale 

Ammorbidire le mani

Per realizzare una crema per le mani che sia anti-age e, al tempo stesso, profondamente idratante bisogna mescolare un cucchiaio di olio d’oliva e del ghee biologico (burro chiarificato usato nella cucina indiana) con 1/4 di cucchiaio di olio di vitamina E e 5-10 gocce di olio essenziale (legno di sandalo, lavanda e neroli hanno tutti proprietà calmanti). Il composto ottenuto si applica poi generosamente su mani, unghie e cuticole con un leggero massaggio, quindi si infilano un paio di guanti in cotone, da tenere 30-60 minuti o anche tutta la notte.

Guarire le piccole ferite

Grazie alle sue naturali proprietà antisettiche e antibatteriche, l’olio di oliva può essere usato per preparare un unguento, da applicare su tagli e graffi per accelerarne la guarigione. Oltre all’olio d’oliva, per questa versione casalinga della neomicina occorrono anche olio di cocco, erbe di calendula e lavanda, c’era d’api, tea tree e olio di lavanda.

Riparare i capelli danneggiati

L’olio di oliva è un ottimo rimedio anche contro le doppie punte: basta riscaldarne una piccola qualità nel microonde e applicarla poi sui capelli, partendo dalle punte per arrivare fino alle radici, lasciando in posa il tutto per 10-20 minuti, prima di risciacquare e usare il solito shampoo idratante per lavare la chioma.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here